Dalla A alla Z, le informazioni indispensabili per affrontare la fase della tua vita che va dalla premenopausa alla post menopausa.

La donna a 40 anni è ancora giovane ma il corpo inizia a lanciare qualche messaggio: ecco le regole d’oro per preservare la salute intima.

Esistono diete ad hoc per vivere al massimo ogni fase della vita. Con i cibi giusti anche la menopausa si può affrontare con grinta e in salute.

La menopausa non deve rappresentare la fine della tua vita sessuale, ma anzi un nuovo inizio. Scopri come vivere una sessualità appagante negli anni della maturità.

Mestruazioni che saltano, pressione che sale, vampate: scopri i più comuni sintomi iniziali della menopausa.

L’incontinenza urinaria può verificarsi o accentuarsi durante la menopausa. Ma non temere: per ogni problema c’è una soluzione.

Mestruazioni assenti da qualche mese o flusso ridotto che dura solo pochi giorni non sempre sono segnali di menopausa. Ecco perché.

Se il ciclo si riduce per intensità e durata si è in premenopausa? La gravidanza è possibile in premenopausa, e fino a quando? Tutte le risposte.

Cosa fare se dopo due anni dall’ingresso in menopausa ricompaiono le mestruazioni o delle perdite di sangue.

Alla scoperta della perimenopausa, quella lunga, complessa e delicata fase della vita femminile che va dai 42 ai 54 anni e segna la transizione.

Le 6 lady

10 consigli pratici per indossare l’assorbente interno da vergine

Mar 14, 2016 / White

Si può usare l’assorbente interno se si è vergini? Certo che sì, se non hai problemi di salute particolari, a patto di utilizzare delle semplici quanto importanti regole...

Leggi tutto
  • Iscriviti al programma!

Entra nella community!

Instagram

mese del benessere intimo

 

Lo sapevi che…?

Esiste una forma di emicrania “da aereo”

Un gruppo di ricercatori italiani ha identificato una forma di emicrania “da aereo”. Non è accompagnata da altri sintomi, ma il male è così intenso da far rinunciare addirittura a volare. Le ragioni non sono del tutto note. In sostanza, ci sarebbero organismi particolarmente sensibili che non riescono ad adattarsi automaticamente al cambio di pressione durante il decollo e l’atterraggio. La soluzione? Al momento solo una: chi ne soffre dovrebbe assumere un antidolorifico mezz’ora prima dell'atterraggio, che è la fase più a rischio. Altre forme curiose e poco comuni di cefalea sono: la cefalea da tosse, quella da week-end e quella associata all’attività sessuale che, quindi, esiste davvero ;-)

Cistiset Advance
Ti piacerebbe ricevere
un consulto gratuito
per un PROBLEMA INTIMO?