Dopo il parto o in menopausa la perdita di tonicità dei muscoli del pavimento pelvico può comportare spiacevoli perdite di urina. Scopri come prevenirle con gli esercizi Kegel.

Consigli utili per capire se le tue perdite sono “normali” e per ridurre al minimo il rischio di cattivi odori intimi.

Giugno è il #mesedelbenessereintimo: chiedi un appuntamento in farmacia e un’ostetrica ti darà tutti i consigli per affrontare le tue problematiche intime.

Si definisce incontinenza urinaria la perdita involontaria di urina in luoghi e in tempi inappropriati, tanto da costituire un problema sociale e/o igienico.

Le perdite vaginali non sempre sono patologiche ma aiutano a proteggere contro i germi nocivi. Quando però hanno caratteristiche sgradevoli potrebbero essere la spia di infezioni.

L’incontinenza urinaria può verificarsi o accentuarsi durante la menopausa. Ma non temere: per ogni problema c’è una soluzione.

E’ la micosi vaginale più frequente e fastidiosa, scopri come prevenire e curare la candidosi.

Le 6 lady

Esterno, interno, con ali, anatomico: che confusione!

Giu 09, 2016 / White

I consigli utili per scegliere gli assorbenti più adatti alle esigenze di una teenager alle prese con i primi flussi mestruali.

Leggi tutto
  • Iscriviti al programma!

Entra nella community!

Instagram

 

Lo sapevi che…?

Ci sono 5 motivi per mangiare le pesche
Sono dietetiche e detox: contengono circa 30 calorie per 100 grammi e grazie ai sali minerali aiutano a depurare l'organismo;
Regolarizzano l'intestino: ricche di fibre, consentono di combattere il gonfiore. Un consiglio? Consumale con la buccia ben lavata;
Contrastano la ritenzione idrica: con il loro potassio, aiutano anche il drenaggio dei liquidi;
Sono un integratore naturale per lo sport: dopo l'attività fisica, ti permettono di reintegrare i sali minerali persi con il sudore;
Regolarizzano la pressione arteriosa: grazie a tante preziose sostanze, sono il frutto ideale sia se soffri di ipotensione sia che tu abbia la pressione un po’ alta.

Cistiset Advance