Percorsi nella natura: alla scoperta delle sensazioni che ti dà correre in un parco, in spiaggia, in montagna, con la neve, con il freddo.
Per aumentare il tuo ritmo di corsa e rendere il tuo organismo più efficiente puoi puntare sulle ripetute, un tipo di allenamento molto efficace.
Io non ho dubbi: ci sono solo vantaggi nel correre in gruppo. E’ una questione di stimoli, di sicurezza e di autostima.
Correre per stare bene fisicamente e per far “respirare” pelle e capelli: ecco tutti i benefici.
Via i fastidi, via il dolore: sai qual è la cosa migliore da fare quando ti senti a terra, gonfia, con tanto mal di pancia? Uscire a correre.
Scopri come fare running e sentirti sicura anche quando cala la notte.
Correre la mattina presto: ce la puoi fare eccome e, soprattutto, fa bene a te, al tuo fisico e al tuo umore.
Non solo la corsa sviluppa gli ormoni del benessere, esattamente come fare l’amore, ma fare attività sportiva insieme al partner dà lunga vita alla coppia.
Correre in estate è una delle cose che mi piace di più. Ma fa caldo e si suda. E allora via libera ai tessuti tecnici ma, sotto, solo cotone.

Le 6 lady

Quel fastidioso prurito intimo

Mar 14, 2016 / Blue

Il prurito intimo può avere cause diverse e soprattutto se hai la pelle sensibile, delicata e facile alle irritazioni dovresti stare molto attenta all’igiene e agli indum...

Leggi tutto
  • Iscriviti al programma!

Seguimi sui social!

 

Lo sapevi che…?

Macchie della pelle? Meglio non sottovalutarle

Sottoporsi a una visita dermatologica per far controllare nei e macchie sulla pelle è importante: una macchia, infatti, non sempre è solo un problema estetico. Si può trattare di una cheratosi: sono macchie scure benigne, ma che vanno tenute sotto controllo dal momento che con il tempo possono evolvere in tumore. Stesso discorso per i nei: per lo più si tratta di lesioni benigne che non devono preoccupare, ma in alcuni casi, sebbene rari, sono correlate ad un pericolo maggiore di incappare in un melanoma, il più noto dei tumori della pelle. Tra le principali caratteristiche di allarme, i nei “brutti” misurano 5-12 mm, hanno margini irregolari e mal definiti e si modificano nel tempo.

Cistiset Advance