Dubbi, ansie, timori, crisi: come deve comportarsi una mamma che sospetta o ha la certezza dell'omosessualità del proprio figlio?
La separazione di due genitori può mettere a dura prova l’equilibrio di un bambino e di un adolescente, ma in modi diversi. I consigli per sostenerli al meglio.
Il wc non è un buco nero dove gettare di tutto. Tamponi e assorbenti possono creare problemi alle tubature e all’ambiente. Ecco perché vanno smaltiti correttamente.
La sessualità è parte integrante della crescita e dello sviluppo di ogni individuo, sin da bambino. Parlarne aiuta a viverla in modo sicuro e sano.
Gli adolescenti di oggi tendono a provare di tutto e un genitore non può abbassare la guardia. I consigli per prevenire e affrontare la situazione.
Mestruazioni: storie di donne che le affrontano senza vergogna, di artisti che le mettono in mostra e di aziende di moda che le sdoganano sui manifesti pubblicitari.
Discriminazioni, pericoli per la salute, difficoltà oggettive: quando l’appuntamento mensile con le mestruazioni diventa un problema.
Il rapporto, e per certi versi la somiglianza, tra le donne e i gatti è davvero intrigante. Ma perché alle donne piacciono così tanto i mici, e viceversa?
Scegliere cosmetici cruelty-free significa affidarsi a prodotti non testati sugli animali e ad aziende rispettose dei pet. Occhio alle etichette, ma non solo!

Le 6 lady

Due settimane di stress e ansia. Risultato: stitichezza

Giu 09, 2016 / Pink

E’ proprio vero quando dicono che l’intestino è il nostro secondo cervello: se hai la testa troppo piena, si ottura anche lui!

Leggi tutto
  • Iscriviti al programma!

Entra nella community!

Instagram

 

Lo sapevi che…?

Esiste una forma di emicrania “da aereo”

Un gruppo di ricercatori italiani ha identificato una forma di emicrania “da aereo”. Non è accompagnata da altri sintomi, ma il male è così intenso da far rinunciare addirittura a volare. Le ragioni non sono del tutto note. In sostanza, ci sarebbero organismi particolarmente sensibili che non riescono ad adattarsi automaticamente al cambio di pressione durante il decollo e l’atterraggio. La soluzione? Al momento solo una: chi ne soffre dovrebbe assumere un antidolorifico mezz’ora prima dell'atterraggio, che è la fase più a rischio. Altre forme curiose e poco comuni di cefalea sono: la cefalea da tosse, quella da week-end e quella associata all’attività sessuale che, quindi, esiste davvero ;-)

Cistiset Advance