Lunghezza del collo dell'utero: quando preoccuparsi

La lunghezza del collo dell’utero è un indicatore importante durante la gravidanza. Se non è sufficiente, aumenta il rischio di parto prematuro.

 

La GinecologaNormalmente in gravidanza il collo dell'utero misura tra i 35 e i 45 mm. Qualora la lunghezza sia inferiore ai 25 mm vi è un rischio aumentato di parto prematuro ed è consigliato il riposo. Inoltre, dopo la 24 settimana di gravidanza è raccomandata una profilassi con il cortisone intramuscolo per 2 giorni con l’obiettivo di accelerare la maturazione dei polmoni del feto. Al di sotto dei 15 mm il rischio è ancora maggiore ed è consigliato l'allettamento stretto.

 

La misurazione della lunghezza del collo dell'utero si chiama cervicometria e viene eseguita con un'ecografia transvaginale a partire dalla 20 settimana di gravidanza in caso di situazioni di rischio, come ad esempio:

Le 6 lady

Sindrome premestruale addio con i cibi del buonumore

Set 27, 2016 / Green

I 7 alimenti che ti aiutano a combattere la sindrome premestruale e la tristezza dei giorni che precedono il ciclo.

Leggi tutto
  • Iscriviti al programma!

Entra nella community!

Instagram

mese del benessere intimo

 

Lo sapevi che…?

Tatuaggi ok, ma fai attenzione al rosso

Fai parte anche tu degli oltre 100 milioni di europei che hanno dei tatuaggi? Sappi che potresti correre qualche rischio, soprattutto a causa degli inchiostri utilizzati, sui quali non sempre si effettua un controllo di qualità. Gli inchiostri potrebbero essere contaminati con batteri come stafilococco, streptococco, pseudomonas ed enterococco che possono portare ad infezioni anche gravi. La soluzione? Abbastanza impraticabile: prima di tatuarsi, far sottoporre gli inchiostri a controlli microbici e verifiche sugli ingredienti. Tra le reazioni avverse considerate di minore entità ci sono fotosensibilità, prurito, gonfiore e reazioni allergiche al pigmento. La nuance più a rischio? Il rosso.

Cistiset Advance
Ti piacerebbe ricevere
un consulto gratuito
per un PROBLEMA INTIMO?