Lunghezza del collo dell'utero: quando preoccuparsi

La lunghezza del collo dell’utero è un indicatore importante durante la gravidanza. Se non è sufficiente, aumenta il rischio di parto prematuro.

 

La GinecologaNormalmente in gravidanza il collo dell'utero misura tra i 35 e i 45 mm. Qualora la lunghezza sia inferiore ai 25 mm vi è un rischio aumentato di parto prematuro ed è consigliato il riposo. Inoltre, dopo la 24 settimana di gravidanza è raccomandata una profilassi con il cortisone intramuscolo per 2 giorni con l’obiettivo di accelerare la maturazione dei polmoni del feto. Al di sotto dei 15 mm il rischio è ancora maggiore ed è consigliato l'allettamento stretto.

 

La misurazione della lunghezza del collo dell'utero si chiama cervicometria e viene eseguita con un'ecografia transvaginale a partire dalla 20 settimana di gravidanza in caso di situazioni di rischio, come ad esempio:

Le 6 lady

Quelle strane perdite e la mia prima volta dalla ginecologa

Giu 09, 2016 / White

Ieri sono andata per la prima volta da una ginecologa, per via di strane perdite bianche. Alla fine è stato molto meno traumatico di come me l’ero figurato!

Leggi tutto
  • Iscriviti al programma!

Entra nella community!

Instagram

 

Lo sapevi che…?

I 6 consigli per il cuore delle donne

Lo dice la Harvard School of Public Health: una donna non fumatrice che fa sport e ha una dieta salutare presenta un rischio cardiaco inferiore del 92% rispetto a una donna che non ha questo stile di vita. Inoltre, si abbassa anche la probabilità di avere altri fattori di rischio, come la pressione alta o il diabete. Come puoi preservare la salute del cuore? Non fumare, guarda la tv per meno di 7 ore alla settimana, fai almeno 2 ore e mezza di esercizio fisico a settimana, segui una dieta ricca di vegetali, legumi e cereali integrali e povera di carni rosse e zuccheri, mantieni un indice di massa corporea normale.

Cistiset Advance