Sono Alice e ho 14 anni. Il mio corpo sta cambiando e non so bene cosa aspettarmi dal futuro. Per ora posso definirmi carina, simpatica e solare. Ho un sacco di dubbi e domande sul ciclo, sulle mestruazioni e su tutto il resto, come il sesso ad esempio, ma non sono mai andata da una ginecologa perché mi vergogno. Ho un buon rapporto con i miei genitori anche se di certe cose con loro non parlo di certo! Preferisco confidarmi con le mie amiche e seguire i loro consigli. Vado a scuola e mi piace la danza moderna, che pratico da quando ero piccola. Il ragazzo non ce l’ho ancora, in realtà non l’ho mai avuto a differenza di alcune compagne di classe, ma c’è un tipo che mi piace e vedo che mi guarda. Una volta mi ha pure sorriso...

Intorno alle mestruazioni esiste da sempre una mitologia priva di fondamento. Pregiudizi e convinzioni che in estate sembrano raggiungere il culmine dell’assurdità.
Lui, lei, l’altra. E se l’altra fosse la tua migliore amica? E se alla fine scoprissi che era tutto un equivoco?
Sono cicciottella, ma mentre prima ero anche infelice, adesso le cose vanno molto meglio. Merito di chi mi sta aiutando a ritrovare la vera me.
Si chiama Roberto, ha un anno più di me e mi piace un sacco! Ma non so come comportarmi… Mi butto subito o devo farlo ingelosire?
Un mese di sguardi dal tipo dell’ultimo anno e poi? Lo vedo insieme a un’altra! Oggi non ho intenzione di uscire dalla mia stanza. Cosa che mia madre non capirà…
Noooo! Non ho più assorbenti, adesso come faccio? La mamma è al supermercato, le scrivo di comprarli o lascio perdere e chiedo alla mia amica di portarmeli?
Sono alla fine del corso di danza pop ed è arrivato il fatidico saggio, con un costume improponibile che mi fa grassa. Devo inventarmi una scusa per saltarlo…
La fanno facile dicendo “Oggi pranziamo al fast food”. Forse perché loro non hanno bisogno di chiedere il permesso a casa. Come convinco mia madre a lasciarmi andare?
Ieri sono andata per la prima volta da una ginecologa, per via di strane perdite bianche. Alla fine è stato molto meno traumatico di come me l’ero figurato!

Le 6 lady

Pausa pranzo e crociera sui fiordi

Lug 01, 2016 / Pink

Se avessi una pausa pranzo decente potrei riuscire a mettere insieme un pasto equilibrato! Per fortuna che c’è Paolo e ci sono le vacanze in arrivo…

Leggi tutto
  • Iscriviti al programma!

Entra nella community!

Instagram

 

Lo sapevi che…?

Le mani sono un ricettacolo di batteri

In media, le mani di una persona trasportano 3.000 batteri diversi. Ma non tutti si portano addosso gli stessi germi; ognuno ha i suoi accompagnatori prediletti e, addirittura, i batteri che si annidano su una mano difficilmente lo fanno sull’altra. Un’altra curiosità è che le mani delle donne hanno una densità di microbi maggiore rispetto agli uomini. Forse perché vanno più spesso a fare la spesa? Nei carrelli dei supermercati si nascondono infatti molti più germi di quelli che stazionano in un bagno pubblico. Sulle impugnature si rilevano saliva, muco, feci e batteri come salmonella ed Escherichia coli che provocano varie infezioni. Meglio lavarsi le mani ogni volta che si rientra a casa!

Cistiset Advance