Passata l'estate subentra la tristezza? Ecco come tenere a bada la depressione stagionale.
7 consigli per placare il desiderio di dolci prima del ciclo o quando sei particolarmente stressata.
Le donne sono geneticamente e socialmente multitasking, ma questo non le preserva dallo stress: ecco come evitarlo e ridurlo.
La Pole Dance non è solo uno sport duro, ma una disciplina che infonde autostima, regala emozioni e insegna a “volare”.
Essere felice è scritto nei tuoi geni, ovvero nel tuo Dna. La cosa curiosa è che, secondo alcuni studi, il fatto che l’attività più o meno intensa di questo gene sia associata alla capacità di provare allegria e serenità esiste solo nelle donne che, non a caso, sono più soggette a sbalzi d’umore rispetto agli uomini. Ma al di là delle questioni genetiche, ci sono piccoli segreti per essere felici che valgono per tutti: concentrarsi sulle cose belle che accadono ogni giorno, senza pensare a ciò che sarà domani. E focalizzarsi su obiettivi concreti, non nutrire aspettative su quelli astratti, che magari non sono realizzabili. Del resto, come disse Trilussa, “La felicità è una piccola cosa.”
Il rapporto, e per certi versi la somiglianza, tra le donne e i gatti è davvero intrigante. Ma perché alle donne piacciono così tanto i mici, e viceversa?
Lui, lei, l’altra. E se l’altra fosse la tua migliore amica? E se alla fine scoprissi che era tutto un equivoco?
Dopo mesi di crisi ho imparato una lezione importante: devo liberarmi del peso dalle aspettative e dalla mania di controllare tutto perché tutto non si può controllare.
Mio figlio è diventato cattivo, prende di mira chi è più debole di lui. Ed io, presa dai miei mille impegni, non mi sono mai accorta di niente… Ora cosa faccio?

Le 6 lady

Sindrome premestruale addio con i cibi del buonumore

Set 27, 2016 / Green

I 7 alimenti che ti aiutano a combattere la sindrome premestruale e la tristezza dei giorni che precedono il ciclo.

Leggi tutto
  • Iscriviti al programma!

Entra nella community!

Instagram

 

Lo sapevi che…?

Orecchie rosse? Non sempre per la vergogna…

Sui danni da cellulare se ne sono dette tante, ma questa è veramente curiosa: tra chi lo utilizza continuamente, ci sarebbe un alto rischio di sviluppare la dermatite. Questa malattia della pelle è localizzata intorno all'orecchio e sull'orecchio stesso e si manifesta con arrossamento, prurito, vescicole. A causare questo sfogo, circoscritto alla zona dov'è appoggiato il telefonino, è probabilmente il nichel o il cromo, che sono presenti nelle parti metalliche del cellulare. I due metalli sono spesso impiegati nei cellulari attorno allo schermo, nella tastiera, nel logo. La soluzione viene da sé: poche telefonate, cambiare spesso orecchio e utilizzare il più possibile auricolare e viva voce.

Cistiset Advance