Aumenta il pH e il volume dell’urina, ostacolando così la crescita batterica causa di molte cistiti ricorrenti resistenti agli antibiotici. Un’azione simile ai farmaci diuretici, ma in forma naturale.
Migliora la circolazione, rinforza i muscoli del pavimento pelvico, ricarica le difese dell’organismo. Ma lo yoga può anche aiutare a prevenire le infezioni delle vie urinarie, scopri quali esercizi fare.
Dopo il parto o in menopausa la perdita di tonicità dei muscoli del pavimento pelvico può comportare spiacevoli perdite di urina. Scopri come prevenirle con gli esercizi Kegel.
Quando le infezioni urinarie minacciano l’intimità di coppia, esistono rimedi semplici per ritornare a vivere la sessualità con piacere e rinnovata passione?
Colibatteri, stafilococchi, streptococchi … nomi complicati di batteri che con gran facilità possono causare infezioni alle tue vie urinarie. Conoscerli è l’arma per combatterli!
L’uso di alcuni anticoncezionali, come il diaframma e la crema spermicida, possono dare vita a cistiti e disturbi delle vie urinarie. Rivedi le tue abitudini sessuali!
Perché l’uso eccessivo di antibiotici favorisce le infezioni alle vie urinarie? Vediamo insieme come funzionano questi farmaci e perchè è meglio non abusarne.
Finalmente al mare, ma tra sabbia e costume bagnato le infezioni alle vie urinarie sono in agguato! Ecco i consigli per evitare che la cistite ti rovini le vacanze.
La stipsi aumenta il rischio di infezioni alle vie urinarie. Esistono, però, comportamenti che possono aiutare a combattere la stitichezza e la cistite in un colpo solo.
  • Iscriviti al programma!

Entra nella community!

Instagram

 

Lo sapevi che…?

Problemi di coppia? Forse è colpa della dieta

Le scelte alimentari possono incidere sulla vita sessuale: lo dicono gli specialisti della Società Italiana di Andrologia. Il benessere sessuale legato all'alimentazione è dovuto ad una serie di fattori che vanno dalla qualità dei cibi che si mangiano, all'associazione degli stessi, fino alle implicazioni psicologiche per quelli che vengono identificati come cibi afrodisiaci. Una dieta troppo ricca di carboidrati, ad esempio, può provocare una risposta insulinica anomala che ha come conseguenza il calo del testosterone, l’ormone sessuale maschile prodotto dai testicoli. Tra gli alimenti che stimolano maggiormente la produzione di testosterone ci sono le uova, il miele e… l’aglio.

Cistiset Advance