Alimentazione

7 consigli per placare il desiderio di dolci prima del ciclo o quando sei particolarmente stressata.
Il mirtillo rosso americano, noto come cranberry, è un concentrato di principi attivi naturali dalle numerose proprietà, tra cui quella di assicurare il benessere delle vie urinarie.
La salute passa anche dalla tavola e alcuni cibi possono essere causa o soluzione di alcuni problemi. Scopri con noi quali sono gli alimenti irritanti per le vie urinarie.
Sono dietetiche e detox: contengono poche calorie, circa 30 per 100 grammi, e grazie ai sali minerali aiutano a depurare l'organismo; Regolarizzano l'intestino: ricche di fibre, ti consentono di combattere il gonfiore. Un consiglio? Consumale con la buccia, ben lavata; Contrastano la ritenzione idrica: con il loro potassio, aiutano anche il drenaggio dei liquidi; Sono un integratore naturale per lo sport: dopo una qualsiasi attività fisica, ti permettono di reintegrare i sali minerali persi con il sudore; Regolarizzano la pressione arteriosa: grazie a tante preziose sostanze, sono il frutto ideale sia se soffri di ipotensione sia che tu abbia la pressione un po’ alta.
Mangiare con calma, dedicando al pasto almeno 20 minuti, può favorire la perdita di peso e il benessere del tuo organismo. Se mangi in fretta, hai un maggior rischio di presentare nel sangue bassi livelli di colesterolo “buono” HDL e alte concentrazioni di glucosio, che non è mai un bene. Devi anche sapere che, durante un pasto, il segnale di sazietà arriva al cervello dopo 20 minuti da quando inizi a mangiare, quindi se ti abbuffi troppo velocemente rischi di introdurre più calorie del necessario e di digerire peggio perché non dai tempo agli alimenti di essere pre-digeriti in bocca grazie alla saliva. Il segreto? Mastica ogni boccone per almeno 30 secondi.
7 consigli per fare la spesa contribuendo a salvare il pianeta, cioè tenendo conto dell'impatto che anche le tue scelte hanno sulle risorse del mondo.
Esistono diete ad hoc per vivere al massimo ogni fase della vita. Con i cibi giusti anche la menopausa si può affrontare con grinta e in salute.
Sono cicciottella, ma mentre prima ero anche infelice, adesso le cose vanno molto meglio. Merito di chi mi sta aiutando a ritrovare la vera me.
I 7 alimenti che ti aiutano a combattere la sindrome premestruale e la tristezza dei giorni che precedono il ciclo.

Le 6 lady

La vera perfezione sta nell’imperfezione

Nov 14, 2016 / Violet

Dopo mesi di crisi ho imparato una lezione importante: devo liberarmi del peso dalle aspettative e dalla mania di controllare tutto perché tutto non si può controllare. ...

Leggi tutto
  • Iscriviti al programma!

Entra nella community!

Instagram

mese del benessere intimo

 

Lo sapevi che…?

In premenopausa aumenta il rischio di gravidanza

Molte donne pensano di essere protette durante il periodo che precede l’arresto delle mestruazioni. Ma non è così. Anche se il tasso di fertilità è minimo, alcuni cicli sono ancora fecondi e non è possibile prevedere quali siano. Meglio parlarne con il ginecologo, così da scegliere un idoneo metodo contraccettivo. Attenzione ad affidarsi alla contraccezione naturale, perché le mestruazioni sono spesso irregolari e non si riesce a conoscere il momento esatto dell'ovulazione. In premenopausa si riduce la durata del ciclo, per cui il flusso non compare più ogni  28 giorni, ma ogni 22-24. Inoltre, si verifica un anticipo dell’ovulazione, che avviene qualche giorno prima della metà del ciclo.

Cistiset Advance
Ti piacerebbe ricevere
un consulto gratuito
per un PROBLEMA INTIMO?