Cotton Power: il gioco di una bimba, la forza di una donna

In ogni donna c’è una bambina che non vuole smettere di giocare...

Gli assorbenti, parte della vita quotidiana di ogni donna, sono oggetti da nascondere e di cui vergognarsi, oppure sono solo oggetti? Faresti mai giocare i tuoi figli con degli assorbenti?

 

Media

Le 6 lady

Acne dopo i 30 anni? Tutt’altro che rara!

Mag 23, 2016 / Violet

“Perché mi vengono i brufoli anche se l’adolescenza è passata da un pezzo?” Scoprilo qui e trova il rimedio giusto per il tuo tipo di pelle.

Leggi tutto
  • Iscriviti al programma!

Entra nella community!

Instagram

 

Lo sapevi che…?

pH vaginale? Meglio acido

Il pH misura il grado di acidità (da 0 a 7) o di basicità (da 7 a 14) dei liquidi biologici e dei tessuti. In età fertile il pH vaginale è acido, cioè compreso tra 4,5 e 5. Gli ormoni estrogeni stimolano infatti la produzione di glicogeno, uno zucchero che viene trasformato dalla flora batterica in acido lattico, sostanza che mantiene stabile il pH. L'acidità è importantissima per il benessere dell'ecosistema vaginale: in queste condizioni, infatti, i germi patogeni non riescono a moltiplicarsi, con minore probabilità di sviluppare infezioni intime. Può bastare un prodotto sbagliato per alzare l'acidità delle mucose genitali, indebolire i lattobacilli e spianare la strada ai germi patogeni.

Cistiset Advance