Quando le infezioni urinarie minacciano l’intimità di coppia, esistono rimedi semplici per ritornare a vivere la sessualità con piacere e rinnovata passione?
Colibatteri, stafilococchi, streptococchi … nomi complicati di batteri che con gran facilità possono causare infezioni alle tue vie urinarie. Conoscerli è l’arma per combatterli!
L’uso di alcuni anticoncezionali, come il diaframma e la crema spermicida, possono dare vita a cistiti e disturbi delle vie urinarie. Rivedi le tue abitudini sessuali!
Perché l’uso eccessivo di antibiotici favorisce le infezioni alle vie urinarie? Vediamo insieme come funzionano questi farmaci e perchè è meglio non abusarne.
Finalmente al mare, ma tra sabbia e costume bagnato le infezioni alle vie urinarie sono in agguato! Ecco i consigli per evitare che la cistite ti rovini le vacanze.
La stipsi aumenta il rischio di infezioni alle vie urinarie. Esistono, però, comportamenti che possono aiutare a combattere la stitichezza e la cistite in un colpo solo.
Il mirtillo rosso americano, noto come cranberry, è un concentrato di principi attivi naturali dalle numerose proprietà, tra cui quella di assicurare il benessere delle vie urinarie.
La salute passa anche dalla tavola e alcuni cibi possono essere causa o soluzione di alcuni problemi. Scopri con noi quali sono gli alimenti irritanti per le vie urinarie.
Scopriamo perché viene la febbre e quando dobbiamo preoccuparci che questo sintomo nasconda qualcosa di più che una semplice risposta alle infezioni.
  • Iscriviti al programma!

mese del benessere intimo

 

Lo sapevi che…?

Tatuaggi ok, ma fai attenzione al rosso

Fai parte anche tu degli oltre 100 milioni di europei che hanno dei tatuaggi? Sappi che potresti correre qualche rischio, soprattutto a causa degli inchiostri utilizzati, sui quali non sempre si effettua un controllo di qualità. Gli inchiostri potrebbero essere contaminati con batteri come stafilococco, streptococco, pseudomonas ed enterococco che possono portare ad infezioni anche gravi. La soluzione? Abbastanza impraticabile: prima di tatuarsi, far sottoporre gli inchiostri a controlli microbici e verifiche sugli ingredienti. Tra le reazioni avverse considerate di minore entità ci sono fotosensibilità, prurito, gonfiore e reazioni allergiche al pigmento. La nuance più a rischio? Il rosso.

Cistiset Advance
Ti piacerebbe ricevere
un consulto gratuito
per un PROBLEMA INTIMO?